Passa al contenuto principale

Ordinato prima delle 15:00, spedito oggi!

Paga dopo con Klarna

Oltre 25.000 articoli

Nuovo
Marche
Outlet

Ordinato prima delle 15:00, spedito oggi!

Paga dopo con Klarna

Oltre 25.000 articoli

Chiunque può disegnare Cartoon girls! - Un'intervista con Karin Luttenberg di Paperfuel

Chiunque può disegnare Cartoon girls! - Un'intervista con Karin Luttenberg di Paperfuel

Headerfoto_1.jpg

"Cartoonmeisjes teken je zo!" (in inglese: "This is how you draw cartoon girls") è già il tredicesimo libro della regina olandese del hand lettering e dello scarabocchio a mano, Karin Luttenberg. Karin è la creatrice del famoso marchio Paperfuel. Con il suo tipico stile in bianco e nero, sa come ispirare grandi e piccini a prendere una penna o una matita e disegnare. Insieme a Vaessen Creative, ha creato lo starter kit Cartoon Girl, appositamente progettato per "Cartoonmeisjes teken je zo". Questo kit ha tutto il necessario per iniziare a disegnare subito le cartoon girls, come vari tipi di carta in bianco e nero, tra cui un album da schizzi e carta da ritratto, cornici di carta, matite, washi tape, clip da ufficio in metallo nero e una perforatore di bordi, tutto nello stile bianco e nero tipico di Paperfuel. Alla vigilia del lancio del suo nuovo libro e dello kit iniziale di Cartoon girls, abbiamo potuto intervistarla.

Tussenfoto-1_1.jpg

Ritorna alla carta

Karin ha alcuni risultati impressionanti al suo attivo. Karin ha venduto più di 300.000 libri, è stata una top 60 Bestseller per più di un anno, ha una sua linea di cartoleria e hobby, è seguita da più di 43.000 persone su Instagram e temporaneamente ha avuto anche un suo show televisivo. Persino Walt Disney riuscì a trovarla per disegnare un poster da principessa con hand lettering.

E pensare che l'avventura di Karin è iniziata solo 6 anni fa, quando ha condiviso i suoi disegni di hand lettering su Instagram. "Come graphic designer, lavoravo molto davanti al computer e volevo tornare alla carta, alle basi", dice Karin. "Un giorno c'era un piccolo quaderno di hand lettering nella rivista FLOW e ho pensato: sarebbe divertente farlo! Più tardi, qualcuno ha chiesto se c'erano anche biglietti d'auguri con i miei disegni ed è così che è iniziato tutto. Una nota rivista di lifestyle ha promosso i suoi biglietti e poco tempo dopo è stato chiesto a Karin se voleva tenere un workshop al Flavourites Live. "Non avevo mai ospitato un workshop prima, quindi era completamente fuori dalla mia zona di comfort, ma è stato davvero bello farlo. Inoltre, la mia presenza alla fiera mi ha portato anche molti nuovi contatti". E così un giorno Karin ricevette una telefonata che le chiedeva se le sarebbe piaciuto scrivere un libro di hand lettering, che divenne 'Handlettering doe je zo! (in inglese: 'This is how to hand letter!'), di cui è già stata pubblicata la 21a edizione.

L'ispirazione può essere allenata

Un nuovo libro con un nuovo kit iniziale, la sua gamma di prodotti di cancelleria e artigianato, workshop, reti sociali... Con così tanto da fare, ci si chiede da dove Karin prenda tutta la sua energia. "Sì, è molto. Probabilmente è perché sono una mega maniaca del controllo", ride Karin. "Mi piace fare il più possibile da solo. Fortunatamente, lavoro molto bene sotto pressione. Faccio un sacco di lavoro e spesso mi vengono le idee migliori. Naturalmente, è ancora un lavoro molto duro. A volte la gente pensa che io stia tutto il giorno a disegnare, haha.... Ma è molto più di questo. Tuttavia, la variazione tra tutti questi diversi progetti lo rende divertente. Mi piace molto anche lavorare con Vaessen Creative e creare nuovi prodotti".

Ma come fa ad essere così creativa e dove prende tutta la sua ispirazione? "Posso trarre ispirazione da qualsiasi luogo, tutto il giorno. Per esempio, l'altro giorno ho visto un topolino durante la mia passeggiata serale e so che ne farò qualcosa in seguito. Basta guardarsi intorno. Trova l'ispirazione nelle cose semplici e quotidiane. Se ti insegni a guardare con attenzione, vedrai l'ispirazione ovunque. Qualcuno che seguo su Instagram, per esempio, disegna tutti i tipi di scarpe diverse. Molto semplice, ma molto divertente.

Tussenfoto-2_2.jpg

Energia contagiosa

Parlando con Karin si può sentire la sua energia contagiosa, il fuoco di qualcuno che è sempre occupato, sempre creando e pensando a cose nuove. Nonostante tutte le cose che fa, preferisce tornare alle origini. "Disegnare è ciò che amo di più", dice con convinzione. "Disegno ogni genere di cose su carta, le mie idee, un Insta-post, un incarico o un'illustrazione. Preferisco disegnare con una matita o un pennarello fine, che sono i miei materiali di base per il disegno. Da qualche tempo lavoro anche con i pennarelli ad alcool Winsor & Newton, che sono buoni e convenienti. Mi piace che si possa iniziare a usare questi materiali, che siano facili da usare e che non si debba pulire dopo. Odio l'ultima parte.

Libro Cartoon girls

La cartoon gil nell'ultimo libro di Karin, "Cartoonmeisjes teken je zo!", è apparsa anche nel primo libro di Karin sul disegno a mano, per illustrare eventi quotidiani ricorrenti. In questo libro, la cartoon girl gioca il ruolo principale. "È davvero divertente vedere come la cartoon girl è cambiata dal primo disegno del 2015", dice Karin. "Il naso, per esempio, all'inizio era un po' dritto 'a tetto' e ora è un naso rotondo. Ho iniziato a disegnare sempre più spesso queste cartoon girl e a volte mi è stato anche chiesto se potevo tenere un corso per disegnarle. Poi ho pensato: come sarebbe bello se la gente potesse disegnare anche queste cartoon girls, ed è così che è nata l'idea di questo libro

Molti esempi

Il libro ha la stessa struttura dei suoi precedenti libri di fai da te. Partendo dalle basi, Karin ti guida passo dopo passo attraverso il processo di disegno. "Inizia molto semplicemente con le proporzioni di un viso. Nella prossima pagina, vi mostro come regolare queste proporzioni. Ti insegna come fare diverse bocche e occhi, ma anche come disegnare diverse emozioni. Passo dopo passo si progredisce, per esempio come mettere le braccia in diverse posizioni fino a quando finalmente si può disegnare una cartoon girl completa.

Oltre alle sue spiegazioni facili da seguire, il libro è pieno di esempi di diverse ragazze dei cartoon girls, emozioni, pose, ecc. "Mi mancava questo in altri libri, dove c'era molto testo ma pochi disegni. Ecco perché ho voluto che ci fossero molti esempi in questo libro. Ci sono anche molti esempi di diversi tipi di capelli, perché la gente spesso trova difficile disegnarli".

Tussenfoto-3_1.jpg

Kit iniziale Cartoon Girl

L'idea dello kit iniziale abbinato è venuta allo stesso tempo del libro. "Il libro 'Dare to doodle' è venuto anche con un bel kit iniziale, ma conteneva principalmente carta. Lavorare con Vaessen Creative mi dà più possibilità. Così ho iniziato subito a pensare a cosa volevo includere. Prodotti che non erano solo pratici per disegnare le cartoon girls, come diversi tipi di carta e matite, ma anche cose che lo rendevano più divertente, come un perforatore di bordii, clip da ufficio in metallo nero, washi tape e cornici di carta in cui si potevano mettere subito i propri 'ritratti'. È davvero bello vedere i vostri prodotti prendere vita".

Colori e abbigliamento

Paperfuel è noto per il suo tipico stile in bianco e nero. Tuttavia, insieme a Vaessen Creative, Karin ha sviluppato un set di acquerelli dai colori retrò che sarà in vendita verso la fine di quest'anno. Alla fine rinuncerai al bianco e nero? "Ho pensato a questa domanda per un po' di tempo..." Karin dice "Deve essere davvero adatto a me. Il bianco e nero mi sta bene e anche il retro mi sta bene. Per esempio, tutto l'interno della nostra casa è in bianco e nero, con vecchie macchine da scrivere e un jukebox retrò, ma è ancora difficile andare a colori. Il tempo lo dirà, forse questo set di acquerelli sarà un nuovo inizio".

Finora, quasi tutti i suoi sogni si sono avverati: fare e auto-pubblicare un libro, creare una serie di articoli di cancelleria e hobby e persino un proprio programma televisivo. Ma le restano ancora molti sogni. "Voglio avere la mia linea di abbigliamento", esclama eccitata. "Mi sembra così bello! Amo i vestiti, sarebbe così eccitante farlo, una nuova sfida", "Forse è qualcosa per il futuro. Quando sarà il momento, verrà", sorride.

Scoprire il talento

Far iniziare la gente a disegnare è la passione di Karin. "Penso che sia fantastico essere in grado di far disegnare la gente con il mio lavoro, i miei libri e i miei workshop. A volte ricevo anche messaggi di persone che mi dicono che li ho aiutati ad uscire dalla loro depressione, o che le mie sessioni dal vivo su Instagram hanno aiutato le persone a superare quel difficile momento di coronavirus. Poi penso: wow... Penso che sia fantastico quando le persone, giovani e vecchie, scoprono di saper disegnare quando disegnano insieme a me o con i miei libri. Alcune persone hanno molto talento ma lo scoprono solo quando sono più grandi. Non è fantastico?"

Rimanere curiosi

Per chiunque voglia essere creativo, Karin ha un grande consiglio. "Rimanete curiosi! Sono sempre curioso di cose nuove. In questo modo imparo molto e scopro sempre qualcosa di nuovo. E non guardare mai lontano, ma vicino a te. Forse quest'ultimo è il segreto del successo del marchio Paperfuel, che irradia Karin Luttenberg in audaci illustrazioni in bianco e nero ed energiche.

 Fotografia: Lizet Beek